invia pratica

Archivio pratiche al 17 novembre 2020

Consultazione modulistica SUAP

Su@pWEB

modulistica unificata regione toscana

- Turismo e Strutture Ricettive

- Turismo e Strutture Ricettive

Le pratiche indirizzate  a questo SUAP devono essere trasmesse in via telematica dall'apposito link "INVIO PRATICA ON LINE" (vedere pulsante arancione in alto a sinistra), da cui si accede al sistema regionale STAR; la pratica deve essere predisposta compilando direttamente i vari campi presenti su tale piattaforma telematica, a cui possono essere eventualmente allegati i modelli presenti in questa sezione MODULISTICA.

N.B. Per le attività che effettuano anche la preparazione e/o somministrazione di alimenti e bevande si ricorda che all'interno del portale STAR dovrà essere selezionato anche l'endoprocedimento inerente la Notifica Sanitaria Reg. CE 852/2004.

Si ricorda di allegare la documentazione tecnica eventualmente necessaria.

Si ricorda, inoltre, che con il Nuovo Tariffario approvato con delibera della Giunta Regionale n. 922 del 15/07/2019 (in vigore dal 1/08/2019) sono state ELIMINATE le precedenti voci ISP5 e ISP6 relative ai diritti precedentemente previsti a favore della ASL in riferimento a pratiche di apertura di strutture ricettive. A tali pratiche dovrà essere, pertanto, allegato soltanto il versamento necessario per la parte alimentare, unicamente nel caso in cui sia prevista anche la preparazione e/o somministrazione di alimenti e bevande (n.b. per le modalità di pagamento, la causale e l'importo, vedere alla voce "Adempimenti in materia sanitaria" della presente sezione "Modulistica" di questo sito).


N.B. I principali testi normativi di riferimento sono i seguenti:

- per le strutture alberghiere ed extra-alberghiere (compresi B&B, Affittacamere, Case e Appartamenti per Vacanze, Locazioni brevi ad uso turistico): la L.R. 86/2016 e s.m. e i. (nuovo Testo Unico Regionale sul Turismo, che sostituisce quello precedente di cui alla L.R. 42/2000) e il suo Regolamento di attuazione DPGR 47/R/2018, dei quali si consiglia la consultazione (disponibili anche su questo sito nella sezione NORMATIVA (alla voce "Turismo e Strutture Ricettive"):

- per gli Agriturismi: la L.R. 30/2003 e s.m. e i. e il suo Regolamento di attuazione DPGR 46/R/2004 e s.m. e i.  dei quali si consiglia la consultazione (disponibili anche su questo sito nella sezione NORMATIVA (alla voce "Agriturismo").

 

INDICAZIONI PER COMUNICAZIONI LOCAZIONI BREVI AD USO TURISTICO:

Sulla base di quanto comunicato dalla Regione Toscana con nota del 27/02/2019, si ricorda che a partire dal 1° marzo 2019 diviene effettivo l’obbligo della comunicazione delle locazioni turistiche, di cui all’art. 70 della L.R. 86/2016 e s.m. e i..

A partire da tale data, pertanto, ogni soggetto (persona fisica, persona giuridica, impresa) che concede in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche, dovrà presentare la suddetta comunicazione, utilizzando la piattaforma online messa a disposizione dal Comune capoluogo di provincia (Pisa), che consentirà l’acquisizione diretta dei dati contenuti nella stessa anche da parte del Comune in cui è ubicato l’alloggio.

 

Tale comunicazione telematica dovrà essere effettuata entro 30 giorni dalla stipula del primo contratto di locazione relativo a ciascun alloggio. Si precisa che, nel caso di più alloggi, dovrà essere effettuata una comunicazione per ogni singolo alloggio locato, in quanto a ciascuno di essi verrà attribuito un proprio codice identificativo.

Si precisa che sul sito web della Regione Toscana è presente la pagina dedicata a tale nuova piattaforma on line, a cui si accede dal seguente link:

 http://www.regione.toscana.it/-/comunicazione-locazioni-turistiche

Allegato SCIA per strutture ricettive alberghiere (203,89 KB)
Allegato SCIA per strutture ricettive all’aria aperta (196,20 KB)
Allegato Link e indicazioni per comunicazioni Locazioni Brevi ad Uso Turistico (13,14 KB)